cerca CERCA
Domenica 09 Maggio 2021
Aggiornato: 12:44
Temi caldi

Cgil: 'Io sono Marta', scontro con Renzi passa anche per t-shirt

25 ottobre 2014 | 15.33
LETTURA: 2 minuti

Non c' solo la minaccia di uno sciopero generale. Lo scontro tra la Cgil e Matteo Renzi si consuma, a Piazza San Giovanni, anche a colpi di t-shirt. Quella bianca indossata da Susanna Camusso sul palco, e quelle distribuite ai partecipanti, blu, gialle e arancioni, che l'hanno infilata in migliaia, dove campeggiava "Io sono Marta". Un chiaro riferimento alla polemica al calor bianco delle scorse settimane, innescata da Camusso che aveva accusato Renzi di "avere in mente Margaret Thatcher quando parla di lavoro".

E alle parole del numero uno del sindacato di Corso d'Italia pronta era arrivata l'asciutta replica del Premier: "noi siamo preoccupati non di Margaret Thatcher, siamo preoccupati di Marta, 28 anni, che non ha la possibilità di avere il diritto alla maternità. Lei sta aspettando un bambino ma, a differenza delle sue amiche, che sono dipendenti pubbliche, non ha nessuna garanzia, perché in questi anni si è fatto cittadini di serie A e di serie B“. Ma l'ipotetica Marta si è oggi più che moltiplicata nei cortei, 'riconquistata' dalla piazza della Cgil.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza