cerca CERCA
Lunedì 05 Dicembre 2022
Aggiornato: 22:31
Temi caldi

Champions, Inter-Barcellona 1-0: Calhanoglu stende i blaugrana

04 ottobre 2022 | 23.11
LETTURA: 2 minuti

Per la squadra di Inzaghi, dopo il ko con la Roma in campionato, una gara attenta e gagliarda

alternate text
(Foto Afp)

L'Inter rinasce a San Siro. La squadra di Inzaghi, dopo il ko con la Roma in campionato, con una gara attenta e gagliarda supera 1-0 il Barcellona in Champions League grazie alla rete di Calhanoglu e si rilancia nel gruppo C portandosi a 6 punti dietro al Bayern Monaco - capolista a quota 9 - e lasciando i catalani a 3.

Leggi anche

LA PARTITA - Inzaghi per la sfida ai blaugrana punta sul duo Lautaro-Correa vista la assenza di Lukaku, mentre va in panchina Dzeko, con Calhanoglu in regia e Onana in porta, mentre Xavi sceglie Sergi Roberto da terzino, Marcos Alonso a sinistra e in attacco Lewandowski con Raphinha e Dembele.

E' dell'Inter la prima conclusione pericolosa: al 7' conclusione dalla distanza di Calhanoglu alzata da Ter Stegen sopra la traversa. Il Barca risponde al 18' con Lewandowski ma la conclusione di prima intenzione è facile presa di Onana. La squadra di Inzaghi ci riprova al 21' ma il colpo di testa di Lautaro termina alta sopra la traversa. Al 24' l'Inter chiede un calcio di rigore per un netto fallo di mano in area ma il Var valuta il fuorigioco precedente di Lautaro influente sull'azione del potenziale poco di mano e l'arbitro non concede il penalty.

L'Inter prosegue a spingere e al 27' Correa batte Ter Stegen in uscita ma la rete viene annullata per fuorigioco. Al 37' ci prova Dembele in contropiede ma il tiro finisce sull'esterno della rete. In pieno recupero l'Inter passa: al 47' sulla conclusione ribattuta di Lautaro Martinez, arriva Calhanoglu che dal limite con un preciso diagonale, batte il portiere del Barca.

Nella ripresa il Barca prova a rimettere in piedi la gara e al 62' Dembele con un potente sinistro impegna Onana. Il Barca passa poi al 68': cross di Dembele, Onana sbaglia l'uscita, e Pedri insacca, ma l'arbitro Vincic prima convalida poi, dopo richiamato dal Var annulla per un tocco di mano di Ansu Fati dopo la deviazione del portiere nerazzurro. L'Inter si chiude e riparte e al 79' Dzeko é pronto per insaccare ma é anticipato all'ultimo da Piqué. Nel finale pressing della squadra di Xavi e catenaccio Inter. All'86' Sergi Roberto sfiora il pari e al 95' Dembele non trova la porta. L'Inter e tutto San Siro esulta per il terzo successo dei nerazzurri sul Barca.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza