cerca CERCA
Domenica 17 Ottobre 2021
Aggiornato: 16:27
Temi caldi

Champions League, Liverpool-Milan 3-2

15 settembre 2021 | 22.53
LETTURA: 2 minuti

I rossoneri battuti ad Anfield in un match ricco di gol ed emozioni

alternate text

Milan sconfitto 3-2 a Liverpool nella prima giornata del Gruppo B di Champions League. I rossoneri vanno al tappeto ad Anfield in un match spettacolare, ricco di colpi di scena. Il Liverpool parte col piede sull'acceleratore, schiaccia il Milan e sfonda al 10'. Merito di Alexander-Arnold, che scambia con Salah e crossa: Tomori interviene in scivolata e insacca alle spalle di Maignan, 1-0 per i reds.

Leggi anche

Il Milan rischia di crollare al 13', quando un fallo di mano di Bennacer viene sanzionato con il rigore. Salah va sul dischetto, Maignan respinge il tiro e fa altrettanto sul tap-in di Diogo Jota. Il Milan, alle corde per buona parte del primo tempo, mette la testa fuori dal bunker e nel finale di frazione colpisce due volte ribaltando il risultato. Il Diavolo costruisce una splendida azione palla a terra, Leao rifinisce per Rebic che al 42' fa secco Alisson: 1-1. Il Liverpool accusa il colpo e nel giro di un centinaio di secondi si ritrova sotto. Stavolta Rebic costruisce, Robertson salva su Theo Hernandez ma non può opporsi a Diaz: 1-2 al 44'.

I padroni di casa riordinano le idee all'intervallo e pareggiano al 49'. Origi accende Salah, che scappa sul filo del fuorigioco e batte Maignan di sinistro: 2-2. La pressione dei reds è costante, la difesa del Milan vacilla e cede al 70'. Henderson spara di controbalzo dal limite dell'area, palla all'angolo e 3-2. Il Milan si arrende e torna a casa a mani vuote. In classifica, il Liverpool sale a 3 punti. Atletico Madrid e Porto a quota 1 dopo il pareggio senza reti. Il 28 settembre il Milan ospita gli spagnoli: servono punti.

Pioli: "Peccato per il risultato ma questa sconfitta ci farà crescere"

"Peccato per il risultato, sarebbe stato importante partire con un risultato positivo nel girone. Vado via con la consapevolezza che la squadra può crescere ancora e che in Champions dobbiamo crescere di più nei particolari, abbiamo sbagliato ma questo ci permetterà di crescere". Sono le parole del tecnico del Milan, Stefano Pioli.

"Il risultato è troppo importante, il Liverpool ha giocato una gran partita di intensità nei primi 25' -prosegue il mister ai microfoni di Sky Sport-. Questo è il livello della Champions, anche altre volte sbagliamo però il livello non è così. Questa partita per qualità e intensità ci farà crescere tanto. Nelle situazioni di pericolo sappiamo fare meglio, possiamo difendere molto meglio e creare più difficoltà ai loro attaccanti".

"L'inizio? La squadra era motivata, ci aspettavamo una partenza così da parte loro, noi siamo stati poco dinamici e abbiamo corso pericoli. Poi l'ambiente e l'intensità dell'avversario ci hanno creato delle difficoltà", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza