cerca CERCA
Domenica 11 Aprile 2021
Aggiornato: 20:19
Temi caldi

Champions, Porto-Juve 2-1: Pirlo spera dopo gara da incubo

17 febbraio 2021 | 23.06
LETTURA: 1 minuti

Bianconeri in corsa negli ottavi al termine di una serata pessima

alternate text

Juve battuta 2-1 dal Porto nell'andata degli ottavi di Champions League. I bianconeri vanno k.o. in casa dei lusitani in una gara giocata malissimo e raddrizzata parzialmente nel finale. Il Porto sblocca il risultato dopo poco più di un minuto grazie all'imbarazzante giocata di Bentancur, che sbaglia il retropassaggio verso Szczęsny e regala a Taremi la rete dell'1-0. La reazione della formazione di Pirlo è sostanzialmente nulla. Il Porto controlla agevolmente, i campioni d'Italia non sono in campo. Il secondo tempo inizia con copione identico. La Juve, dopo l'intervallo evidentemente non sfruttato nel modo migliore, inizia la ripresa dormendo. Il Porto affonda senza trovare ostacoli e al 47' Marega deve solo appoggiare in porta il pallone del 2-0. La serata da incubo della Juve prosegue senza sussulti. La squadra gioca in maniera inguardabile e praticamente non tira mai in porta. I cambi di Pirlo non producono nessun effetto. All'82', l'unica azione decente dei bianconeri produce il gol che tiene vive le speranze di qualificazione. Rabiot scappa a sinistra in una delle rare azioni in profondità dei torinesi e mette in area un pallone invitante. Chiesa calcia di destro, colpendo male la palla: poco importa, gol e 2-1.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza