cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 09:40
Temi caldi

Usa: Chelsea Clinton, è importante avere una donna presidente

11 aprile 2015 | 17.55
LETTURA: 2 minuti

Alla vigilia dell'annuncio della candidatura dell'ex segretario di Stato, in un'intervista a Elle la figlia insiste sulla necessità di ottenere la piena parità di genere in America, anche alla Casa Bianca. Un segnale che la giovane mamma Chelsea avrà forse un ruolo di spicco nella prossima campagna elettorale di Hillary.

alternate text
Hillary e Chelsea Clinton (Foto Infophoto)

"Se mi chiedete se è importante avere una donna presidente, io dico che è assolutamente importante per motivi simbolici". Così Chelsea Clinton fa campagna elettorale per la madre, alla vigilia dell'annuncio ufficiale della candidatura alla Casa Bianca di Hillary Clinton, dalle pagine di Elle che dedica la copertina del numero di maggio, in edicola dal 21 aprile, alla figlia dell'ex presidente e della possibile futura prima donna presidente d'America.

Nell'intervista la 35enne, che è diventata madre lo scorso settembre con la nascita della piccola Charlotte, afferma che è positivo che ora il 20% dei membri del Congresso siano donne. "Ma da quando il 20% è diventato la definizione di eguaglianza?" ha poi aggiunto sottolineando come bisogna andare avanti nella conquista degli spazi dirigenziali finora negati alle donne. Hillary e Chelsea Clinton nei mesi scorsi sono state impegnate insieme nel "No Ceilings Full Participation Report", un rapporto di tutti i progressi e le sfide ancora da superare per le donne e le ragazze di tutto il mondo.

E si ritiene che Hillary Clinton farà dell'eguaglianza di genere uno degli argomenti chiave della sua campagna presidenziale. E nell'intervista la figlia Chelsea sembra prepararle il terreno, facendo prevedere che la giovane mamma avrà un ruolo importante nella prossima campagna elettorale. "Uno dei valori chiave i questo paese è stato quello di essere la terra delle pari opportunità - ha detto - ma se questa uguaglianza non include il genere, allora c'e' un problema fondamentale e credo che avere una donna presidente, chiunque essa sia, aiuterebbe a risolvere".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza