cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 11:54
Temi caldi

Chirurgia: Gb, via calcoli in entrambi reni con unica operazione

17 marzo 2014 | 15.18
LETTURA: 2 minuti

Roma, 17 mar. (Adnkronos Salute) - Un nuovo trattamento pionieristico potrebbe aprire le porte per rimuovere i calcoli renali di pazienti con un solo procedimento nei due organi. A sperimentarlo con successo su 22 pazienti colpiti è Bhaskar Somani, chirurgo urologico del Southampton General Hospital (Gb). Tradizionalmente i pazienti sono costretti a sottoporsi a due procedure distinte per rimuovere le piccole 'pietre' che si depositano nei reni. Ora grazie alla ureteroscopia simultanea bilaterale è possibile farlo allo stesso tempo in entrambi i reni.

Prima si visualizzano i calcoli grazie all'ureteroscopio, poi con un raggio laser si procede alla loro frantumazione. Successivamente inserendo degli stent si permette ai frammenti di attraversare i reni. "Abbiamo eseguito questa tecnica su 22 pazienti affetti da calcoli renali con un tasso di successo del 92% - spiega Somani al 'Daily Mail' - Più del 75% è stato dimesso lo stesso giorno, solo pochi hanno avuto minime complicazioni, paragonabili a quelle registrati nelle singole procedure. E' una tecnica sicura ed efficace".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza