cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 19:11
Temi caldi

Arte

Christie's, Pino Pascali da record: 3,3 milioni di dollari per la 'Coda di delfino'

07 ottobre 2016 | 10.52
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Record su record per gli artisti italiani dell'arte moderna e contemporanea da Christie's a Londra nelle cosiddette 'italian sale'. Per la 'Coda di delfino' di Pino Pascali sono stati pagati ben 2,629 milioni di sterline, circa 3,3 milioni di dollari. Si tratta di un capolavoro del 1966 dell'artista pugliese, prematuramente scomparso, della serie dei 'cetacei', ovvero una scultura che riproduce la coda di un delfino, realizzata con legno e tela, che sembra sbucare dal muro.





'Uomo appoggiato' di Michelangelo Pistoletto è stato battuto per 1,9 milioni di sterline, ben 2,4 milioni di dollari. Si tratta di una lastra di acciaio lucidata a specchio del 1966 di 2,30 metri per 1,20 che ritrae un uomo da dietro appoggiato a una parete.

Per 'Grande particolare di paesaggio italiano a colori' di Mario Schifano, invece, sono state sborsate 485mila sterline, ovvero oltre 615mila dollari. L'opera del maestro della pop art italiana è grande 2 metri per 3.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza