cerca CERCA
Mercoledì 23 Giugno 2021
Aggiornato: 08:21
Temi caldi

Ciambetti (Veneto): "Preservare transumanza, è anche indotto economico"

17 maggio 2021 | 13.58
LETTURA: 1 minuti

Il presidente del consiglio regionale del Veneto: "Il fascino di questi percorsi, sui quali si è scritta la storia della civiltà, è immutato quanto profondo e antico"

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"Lungo le vie della transumanza, tratturi e sentieri sono state modellate le relazioni tra comunità, persone, territori diversi tra loro. Il fascino di questi percorsi, sui quali si è scritta la storia della civiltà, è immutato quanto profondo e antico. E' importante per noi, come consigli regionali, riuscire a mettere in moto iniziative che oltre a preservare questi tracciati, come abbiamo fatto in Veneto, riescano a mettere in moto una serie di percorsi che possano utilizzarli anche per creare un indotto economico per chi vive nelle aree interne del Paese". Così il presidente del consiglio regionale del Veneto Roberto Ciambetti, in occasione della firma dell'accordo di partenariato “Parchi, pastori, transumanze e grandi vie delle civiltà”, iniziativa nell’ambito del progetto Parcovie 2030 all’interno del programma Terre Rurali d'Europa della programmazione europea Agenda 2030.

"Puntiamo alla sensibilità del governo, e anche al green deal", aggiunge Ciambetti auspicando "qualche fondo in meno al menù con gli insetti e qualche soldo in più per promuovere questi percorsi e mantenere questa pratica che fa parte della nostra storia e della nostra cultura".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza