cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:39
Temi caldi

Cina: boom finanza Internet spinge trasformazione banche

16 febbraio 2014 | 15.05
LETTURA: 3 minuti

Arriva da Internet una spinta fortissima alla trasformazione delle banche cinesi, sia nel modelli di business che nei rapporti con la clientela. Il 'motore' di questa trasformazione e' Yu'e Bao, un prodotto finanzario online del gigante Alibaba, che a meta' gennaio, a soli sei mesi dal suo lancio, aveva piu' di 46 milioni di utenti con depositi complessivi per 250 miliardi di yuan (circa 30 miliardi di euro). Grazie all'offerta di un tasso di interesse di circa il 7 per cento (contro il 3,3 % massimo che le banche commerciali possono proporre per legge) molti risparmiatori cinesi hanno spostato i loro depositi su questo fondo online (che investe in titoli, valuta estera e altri asset liquidi), il cui successo ha gia' generato numerosi concorrenti. In coincidenza con il nuovo anno cinese altri colossi del web come Tencent e Baidu hanno lanciato prodotti finanziari simili, che rischiano di erodere i depositi delle banche commerciali , pari a 44.800 miliardi di yuan (quasi 5400 miliardi di euro). Nel solo mese di ottobre la banca centrale cinese ha registrato un calo di depositi di 897 miliardi di yuan.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza