cerca CERCA
Martedì 07 Febbraio 2023
Aggiornato: 16:38
Temi caldi

esteri

Cina: uccisi due studenti con un coltello

03 aprile 2019 | 10.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Foto Fotogramma)

Due alunni sono stati uccisi e due sono rimasti feriti in un attacco con un coltello avvenuto oggi in una scuola elementare nel sud della Cina. Secondo quanto riportato dall'emittente di stato CCTV, l'aggressioone è avvenuta alle 7.16 del mattino (ora locale) presso la Wanquan Elementary School di Baijiaping, nella provincia di Hunan. Gli studenti feriti sono stati portati in ospedale con ferite non mortali.

La polizia ha arrestato un sospetto. Ha 31 anni e si chiama Zheng, viene dal villaggio di Baijiazhen, dove si trova la scuola. Le ragioni del suo gesto non sono state specificate. Secondo The Paper, uno dei media di Shanghai, il sospetto deve sottoporsi a un test psichiatrico.

Negli ultimi anni gli attacchi a coltellate contro le scuole sono aumentati in Cina, costringendo le autorità a rafforzare le misure di sicurezza di fronte alle scuole. Gli attacchi sono spesso attribuiti a persone mentalmente malate che portano rancore contro la società. La Cina ha controlli severi sulle armi da fuoco, quindi la maggior parte delle aggressioni viene effettuata con coltelli o esplosivi fatti in casa. La scorsa settimana 23 bambini della scuola materna della Cina centrale sono stati ricoverati in ospedale dopo essere stati avvelenati con nitrito di sodio da un insegnante.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza