cerca CERCA
Lunedì 28 Novembre 2022
Aggiornato: 18:29
Temi caldi

Cina: Xinjiang, 13 esecuzioni di condannati per terrorismo

16 giugno 2014 | 17.47
LETTURA: 2 minuti

Pechino, 16 giu. (Adnkronos/Dpa) - Sono state eseguite oggi le condanne a morte di 13 persone che erano stati dichiarati colpevoli di attività terroristiche nello Xinjiang, la regione nord occidentale dove sono attivi i gruppi indipendentisti uiguri. Secondo quanto rende noto l'agenzia ufficiale cinese Xinhua, i 13 che sono stati mandati a morte oggi erano stati condannati in sette diversi processi per partecipazione ad organizzazione terroristica, omicidio, costruzione e trasporto di ordigni esplosivi e furto.

Uno dei casi aveva portato alla condanna a morte di tre persone ritenute i registi degli attacchi coordinati dello scorso 26 giugno contro la centrale di polizia, un albergo ed un edificio governativo di Lukqun in cui rimasero uccise 24 persone tra poliziotti e civili. Le esecuzioni sono avvenute dopo che le pene capitali sono stat confermate dalla Corte Suprema della Cina, sottolinea ancora l'agenzia ufficiale cinese.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza