cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 18:56
Temi caldi

Cinema: George Clooney, usare Twitter idea orribile

05 febbraio 2014 | 18.09
LETTURA: 2 minuti

Roma, 5 feb. (Adnkronos/Cinematografo.it) - Scrivere sa scrivere, come prova il fatto che ha vergato di proprio pugno tutte le sceneggiature dei suoi film da regista, da 'Good Night, and Good Luck' a 'Monuments Men', che verrà presentato il 9 febbraio al festival di Berlino, eppure c'è un luogo, virtuale ,in cui George Clooney non scriverà mai: Twitter. A rivelarlo è lui stesso in un'intervista a Variety, non cinguetta e non ha intenzione di farlo in futuro: perché? ''Semplice, la sera mi piace bermi un drink. Potrei facilmente dire qualcosa di stupido, e non penso nemmeno voi vogliate che accada. Non vedo Matt (Damon) o Brad (Pitt) o me stesso condensare i nostri pensieri in una cosa da 140 caratteri alle tre del mattino. Dio ce ne scampi, prendi una pillola per dormire, poi ti svegli e quel che hai scritto non ha nemmeno senso. Che idea orribile''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza