cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 23:53
Temi caldi

Cinghiale fa ritrovare ordigno bellico nel parco di San Rossore

02 maggio 2014 | 19.54
LETTURA: 1 minuti

alternate text

All'interno della tenuta di San Rossore, nel parco regionale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli, e' stato ritrovato un ordigno bellico, probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale. Ne da' notizia con un comunicato lo stesso parco.

Nel pomeriggio di ieri alcune persone che sostavano in prossimita' dei prati Cascine Nuove, storicamente utilizzati per picnic e relax all'aria aperta e da sempre affollatissimi, come tutta la zona dei Cotoni soprattutto nelle due ricorrenze del 25 aprile e del 1° maggio, hanno scorto l'oggetto affiorante dalla buca scavata da un cinghiale ed hanno dato l'allarme contattando la locale caserma dei carabinieri.

I militari, subito giunti sul posto, hanno recintato la porzione di terreno apponendo i cartelli di pericolo ed evidenziando l'area con nastro bianco e rosso. Dell'ordigno sono state scattate alcune foto, inviate agli artificieri dei carabinieri, che lo hanno classificato come un ''proiettile di cannone anticarro integro modello Apche 75 mm.'', probabilmente delle forze armate statunitensi, risalente al periodo della seconda guerra mondiale inesploso, probabilmente caduto al suolo durante un trasporto, senza quindi essere stato sparato. Del fatto è stata informata anche la caserma dei carabinieri di Porta a mare, competente per territorio. Il proiettile sarà rimosso quanto prima e sarà fatto brillare a cura degli artificieri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza