cerca CERCA
Martedì 20 Aprile 2021
Aggiornato: 19:20
Temi caldi

Cinisello Balsamo, al via progetto pilota 'Fai la differenza'

25 marzo 2021 | 14.45
LETTURA: 1 minuti

Obiettivo: mettere le basi di uno studio di fattibilità per l’applicazione della tariffa puntuale

alternate text

Un progetto innovativo nato come base per lo studio di fattibilità della tariffa puntuale nel Comune di Cinisello Balsamo. Si chiama 'Fai la differenza - Metti i rifiuti al proprio posto!' ed è promosso dal Comune, Nord Milano Ambiente Spa, la società in-house che si occupa dei servizi di igiene urbana nel territorio comunale, e UniAbita, cooperativa edificatrice.

Protagonista il caseggiato di via Bramante, 15, identificato da UniAbita come luogo simbolo per attivare la sperimentazione, in cui attualmente vivono circa 325 famiglie per più di 850 abitanti.

Obiettivo: valutare all’interno di un grande spazio e/o quartiere l’incidenza della raccolta differenziata, l’efficacia di azioni concrete e informative nella diminuzione dell’indifferenziato e la resa delle nuove modalità di raccolta dei rifiuti.

"L’applicazione della tariffa puntuale è certamente una sfida avveniristica per Cinisello Balsamo. Non siamo un piccolo comune e sappiamo bene le difficoltà che abbiamo avuto e che stiamo ancora avendo nel percorso del corretto conferimento differenziato. Questo progetto è molto importante per la nostra città perché è la base dello studio di fattibilità della possibile raccolta puntuale, e della conseguente possibile tariffa puntuale. Perciò ringrazio gli attori in campo in questo studio, che ci darà una fotografia importante di ciò che si potrà fare, nella consapevolezza della specificità e delle difficoltà di una città come la nostra", osserva il sindaco di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza