cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 12:08
Temi caldi

Cipro: Ankara, non pagheremo risarcimento imposto da Corte Strasburgo

13 maggio 2014 | 14.03
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - La Turchia non ha intenzione di pagare a Cipro il risarcimento da 90 milioni di euro impostole ieri dalla Corte europea per i diritti umani per l'occupazione del nord dell'isola nel 1974. Lo ha detto il ministro turco degli Esteri, Ahmet Davutoglu, in una conferenza ad Ankara. "Non pensiamo di pagare questa somma a un paese che non riconosciamo", ha spiegato il ministro, definendo "non ben intenzionata" la sentenza, vista la sua pronuncia in una fase critica dei negoziati per la riunificazione dell'isola.

La Corte "dovrebbe deliberare su tutti i casi di persone disperse - ha aggiunto Davutoglu - compresi i turchi della Cipro turca". "La tempistica e' infelice - ha concluso - e i negoziati di pace ne hanno ricevuto un duro colpo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza