cerca CERCA
Lunedì 27 Settembre 2021
Aggiornato: 14:16
Temi caldi

Cocaina e cannabis in servizio, nei guai 12 militari di guardia al World Economic Forum

22 gennaio 2016 | 21.10
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Imbarazzante fuori programma a Davos. Alcuni militari, tra i 4.500 di guardia ai lavori del World Economic Forum, sono stati scoperti a fare uso di cannabis e cocaina durante il servizio. A riferirlo alla Bbc è stato il portavoce delle forze armate svizzere, Stefan Hofer, spiegando che la polizia militare era intervenuta martedì per verificare il sospetto uso di droghe da parte dei membri di un'unità dell'esercito i cui membri provengono prevalentemente dal Canton Ticino e dal Cantone dei Grigioni.

I test, ha detto il portavoce, hanno rilevato che 12 militari avevano fatto uso di cannabis e cinque di loro avevano assunto anche cocaina. Uno dei militari, inoltre, è stato trovato in possesso di 3 grammi di cocaina e denunciato all'autorità giudiziaria.

Dopo essere stati sospesi dal servizio, i militari che avevano fatto uso di cocaina verranno sottoposti a provvedimenti disciplinari. I sette che avevano assunto solamente cannabis, pur subendo provvedimenti disciplinari, rimarranno comunque in servizio a Davos, essendo il consumo di cannabis ritenuto un reato minore.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza