cerca CERCA
Lunedì 19 Aprile 2021
Aggiornato: 13:40
Temi caldi

Colleferro, la compagna di Bianchi: "Io incinta penso alla famiglia di Willy"

08 settembre 2020 | 19.50
LETTURA: 1 minuti

Silvia Ladaga, ex candidata alle regionali di Forza Italia all'Adnkronos: "La prima vittima è il ragazzo che non c'è più e poi ci siamo noi che non c’entriamo nulla e stiamo subendo minacce di morte pesantissime"

alternate text
Gabriele Bianchi, il compagno di Silvia Ladaga (Fotogramma)

di Silvia Mancinelli

"Aspetto un bambino, sto diventando madre e il mio pensiero va alla famiglia del ragazzo che non c’è più". La voce pacata, eppure distrutta: così all’Adnkronos Silvia Ladaga, compagna di Gabriele Bianchi e incinta di suo figlio, racconta lo stravolgimento di questi giorni. Dal suo momento più bello, in attesa del primo figlio, all’incubo dell’arresto del suo compagno.

"La giustizia farà il suo corso, la verità verrà fuori - dice - ma c’è un accanimento fortissimo verso le famiglie dei protagonisti di questa storia. La prima vittima di tutto questo è Willy che non c’è più e la sua famiglia. Poi ci siamo noi - conclude l’ex candidata alle Regionali del Lazio con Forza Italia - che non c’entriamo nulla e stiamo subendo minacce di morte pesantissime".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza