cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 15:00
Temi caldi

Moda: per l'estate unghie nude look, arancioni o 'tropicali'

03 maggio 2015 | 11.18
LETTURA: 6 minuti

Le tendenze forti della stagione per gli smalti vedono protagonisti i colori dalle nuance più esotiche, fino a quelle pastello e sorbetto. Conquista terreno l'arancione, che dalle passerelle allo street style si è imposto in poco tempo su mani e piedi. Ritorna, senza essere mai andato via, l'effetto nudo. Spiccano anche la manicure 'French inversa' e la 'Negative space art' mentre il caldo 'scioglie' glitter, tonalità metalliche, applicazioni 3D e altri 'eccessi'

alternate text
E' l'arancione uno dei colori 'vincenti' per gli smalti dell'estate 2015

Chi dice smalto dice estate. Tra i prodotti da mettere subito in valigia, il nail polish resta un evergreen per tutti i beauty case. Per il 2015 le tendenze forti vedono il colore protagonista, dalle nuance tropicali, fino a quelle pastello e sorbetto. Si può dunque esagerare con le tinte acquamarina, giallo, turchese e verde smeraldo, ma anche con l'arancione 'tuttifrutti', che dalle passerelle allo street style si è imposto in poco tempo su mani e piedi. Dalle sfumature albicocca, al pesca, fino al melograno, l'arancione può essere declinato anche nelle nuance più tenui e sofisticate del rosa salmone e nella palette nude.

Da provare subito i colori vitaminici e tropicali della nuova collezione 'Hawaii collection', del brand di nail beauty Opi, che 'vola' fino alle isole dell'Oceano Pacifico con smalti in edizione limitata dalle sfumature multicolor che fanno subito estate. Se siete alla ricerca di un effetto brillante e duraturo il gel look è l'ideale. Grazie a dei prodotti pensati ad hoc, l'effetto bagnato è una tendenza facile da realizzare anche a casa. E' il caso del 'top coat', uno smalto trasparente che si stende sopra l'unghia dopo aver scelto la nuance preferita.

Il brand Kiko propone l'edizione limitata 'Perfect gel duo', un set di due smalti che combinando colore e top coat a una tecnologia speciale, indurisce il film glossy creato sull'unghia preservando colore e lucentezza. Per volumizzare l'unghia, Pupa ha pensato invece a una linea di smalti semi opachi, la 'Sporty Chic Gummy Mat', mentre Layla promette un effetto long lasting con lo smalto 'Gel Effect'. Se sabbia e acqua rischiano di rovinare manicure e pedicure, si può ricorrere alla tecnica del semipermanente, che scongiura un effetto sbeccato e craquelé per almeno tre settimane.

Sobrietà e tinte tenui per un effetto sofisticato

Non solo colore. Dopo la moda della ciabattina al posto di stiletto e sandali edge, quest'estate la sobrietà è d'obbligo anche nel mondo della nail art. Banditi glitter, tonalità metalliche, applicazioni 3D, paillettes e finish metallizzati che appesantiscono - letteralmente - mani e piedi. Tra le tendenze torna a imporsi la manicure effetto nudo, pensata soprattutto per le amanti del minimalismo. Tonalità tenui come il rosa baby, beige, rosa cipria e rosa pallido rendono le unghie di mani e piedi estremamente sofisticate.

Perfetti in questo caso il 'Beige leger' di Yves Saint Laurent e il 'Baby Rose' di Guerlain, ma anche il 'Rose Confidentiel' e il 'Tenderly' di Chanel, il '101 Zero' di Giorgio Armani e la tinta 'Skin' di Mac. Attenzione però ad abbinare le nuance nude al colore della pelle. Chi ha la carnagioni olivastra dovrà preferire una tinta con sfumature dorate, mentre per le carnagioni chiare è meglio optare per una base fredda o tonalità più rosate. Anche il bianco, il non colore per eccellenza, torna a imporsi su mani e piedi, non più nell'effetto opaco, ma declinato in una texture lucida.

Fan della french manicure? Un'altra tendenza easy-chic per l'estate è la 'French inversa' o 'Reverse french', una french manicure 'rivisitata e corretta', e che dalla scorsa estate è entrata tra i grandi classici della manicure estiva. Il colore si applica solo sulla lunetta alla radice, mentre il resto dell'unghia resta al naturale. Per quanto riguarda la forma, è meglio preferire unghie corte e arrotondate, pratiche soprattutto in spiaggia. Vanno bene anche delle forme più squadrate, purché restino 'soft' nelle lunghezze.

Non sempre va abbinato, meglio spezzare il colore di mani e piedi

Dal Giappone alle passerelle di alta moda, fino alle spiagge, a spopolare è anche la 'Negative space art', una tecnica che consiste nel colorare le unghie solo parzialmente; mentre una parte dell'unghia resta al naturale, l'altra può essere decorata da pennellate e forme geometriche. Per un effetto minimal e sobrio è meglio preferire il bianco e il nero.

Non sempre lo smalto di mani e piedi va abbinato, anzi, in estate è preferibile giocare con il colore, mixando nuance opposte. Meglio optare quindi per un effetto a contrasto, ad esempio utilizzando una nuance scura per i piedi e una tinta nude sulle mani o viceversa. Vanno bene anche i colori complementari come il verde e il rosso o il blu navy e l'arancione.

'Spezzare' i colori non è una regola e si può scegliere di utilizzare uno stesso colore ton sur ton su mani e piedi, purché sia il rosso, un evergreen perfetto soprattutto nelle occasioni speciali o per le cerimonie. Dal classico rouge-noir al burgundy, passando per il rosso mattone, corallo, sangria e geranio, tutte le sfumature del rosso si addicono alla bella stagione. Buone notizie anche per le amanti della tintarella. Il giallo, perfetto per mettere in risalto l'abbronzatura, torna protagonista di mani e piedi. Anche in questo caso attenzione ai contrasti: sulle mani prediligete un look al naturale o optate per tinte decise e contrastanti come il blu o l'arancione scuro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza