cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 10:05
Temi caldi

Colpi di pistola contro la casa di un sacerdote a Cardito

03 ottobre 2019 | 21.52
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Colpi di pistola sono stati esplosi stamattina a Cardito, in provincia di Napoli. Alcuni proiettili hanno raggiunto la finestra della casa di un sacerdote, don Vittorio Egione, parroco di una chiesa nel vicino comune di Frattamaggiore. Sul posto è intervenuta la polizia di Stato per i rilievi. Non si registrano feriti. In un post su Facebook il parroco ha spiegato che sono stati "cinque" i colpi di pistola esplosi, uno dei quali "è penetrato nello studio dove preparavo l'adorazione di questa sera, e solo per pura casualità non mi ha colpito. La mia prima domanda - ha aggiunto don Vittorio Egione - è stata: perché? All'ispettore di polizia che mi ha chiesto se avessi dato fastidio a qualcuno, mi è venuto da sorridere: faccio il prete, non l'agitatore politico. Ma la domanda vera me la pongo adesso. Ma a quale livello di barbarie ancora bisogna scendere, prima di arrivare alla conclusione che questo nostro territorio, ormai, è qualcosa di più della 'terra dei fuochi'; è diventato un girone dell'inferno, al rovescio, in cui sono i giusti che scontano i peccati dei malvagi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza