cerca CERCA
Venerdì 21 Gennaio 2022
Aggiornato: 14:47
Temi caldi

Taranto

Coltello e mannaia per aggredire rivale al bar

26 aprile 2018 | 11.59
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Poteva finire peggio, soprattutto per la pericolosità delle armi usate, la lite avvenuta la notte scorsa davanti a un bar nel centro di Taranto. Un uomo è rimasto ferito al volto da una coltellata. Agli agenti della Sezione Volante della Questura, intervenuti sul posto, la vittima e altri testimoni hanno riferito che un uomo residente nello stabile adiacente al bar, dopo un primo litigio verbale con la vittima, è salito in casa ed è sceso impugnando una mannaia da macellaio ed un grosso coltello con una lama di 18 centimetri. Con quelli ha aggredito nuovamente il suo 'avversario', procurandogli una ferita al sopracciglio sinistro. L’aggressione non ha avuto conseguenze peggiori solo grazie all’intervento di alcuni avventori presenti a quell’ora davanti al bar.

Dopo aver accertato i fatti, i poliziotti sono saliti nell’abitazione dell’aggressore ed hanno ritrovato le due armi bianche descritte dai testimoni. L’aggressore, un tarantino di 45 anni, è stato fermato e sottoposto agli arresti domiciliari. Il coltello e la mannaia sono stati sequestrati.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza