cerca CERCA
Sabato 08 Maggio 2021
Aggiornato: 12:18
Temi caldi

Come sono cambiate le abitudini degli italiani ad un anno dal primo lockdown?

09 marzo 2021 | 17.08
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Ce lo racconta Pepemio, leader italiano della vendita online di beni legati al benessere sessuale, attraverso un sondaggio condotto tra i propri utenti.

Roma, 9 marzo 2021 - A un anno esatto dal primo Lockdown, le abitudini degli italiani, soprattutto quelle che riguardano la socialità, appaiono molto cambiate ed insieme ad esse, anche tutte quelle più strettamente legate alla sessualità. La difficoltà di avere incontri, sia occasionali ma anche tra partner stabili, ha portato sicuramente ad un cambio di approccio ma nella maggior parte dei casi, pare proprio che gli italiani, non si siano solo arrangiati ma che abbiano trovato degli ottimi escamotage per mantenere attiva la propria sessualità.

In base alle dichiarazioni raccolte sui social e tramite mail, il 30 % degli utenti afferma di essere approdato per la prima volta su un Sexy Shop Online proprio nel 2020. Molti, il 25%, lo hanno fatto per introdurre una novità nella vita di coppia mentre il 60% ha acquistato prodotti per l’autoerotismo e il restante 15 % per fare un regalo piccante e diverso.

Più del 35 % degli utenti di Pepemio ha inoltre dichiarato di essersi interessato maggiormente, nel corso del 2020, al mondo dei Sex Toys rispetto al passato.

Per quanto riguarda la vita sessuale in generale, il 6 % dichiara di aver vissuto un miglioramento mentre il ben il 30 % la giudica peggiorata. Il restante degli utenti preferisce non esprimersi o non ha cambiato giudizio in merito.

Tra le categorie all’interno dello shop ritenute maggiormente interessanti troviamo invece il Bondage, l’anal e quelle dei Sex Toys per la coppia.

Pepemio dal canto suo, conferma il trend positivo in termini di vendite, interazione degli utenti e traffico, anche nei primi mesi del 2021.

Sito web : www.pepemio.com

Telefono: 0774 35 70 35

Email: info@pepemio.com

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza