cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:44
Temi caldi

Calcio

"Comportamento razzista", Lazio nel mirino Uefa

22 febbraio 2019 | 19.31
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine d'archivio (Fotogramma/Ipa)

La Uefa ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti della Lazio dopo la sfida di ritorno dei sedicesimi di Europa League contro il Siviglia giocata mercoledì scorso in Spagna. Il club biancoceleste è finito sotto inchiesta per "comportamento razzista", come spiega la Uefa senza fornire ulteriori dettagli. Il procedimento riguarda anche Adam Marusic dopo il rosso diretto rimediato dal montenegrino al 26' della ripresa. Il caso sarà esaminato dalla commissione disciplinare della Uefa il prossimo 28 marzo. Secondo quanto si apprende, l'accusa di razzismo formulata dalla commissione disciplinare della Uefa è riferita al comportamento sugli spalti di alcuni tifosi della Lazio in trasferta a Siviglia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza