cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 19:56
Temi caldi

Lavoro(?)

'Compra una borsa e vinci uno stage', bufera su Carpisa

05 settembre 2017 | 15.29
LETTURA: 5 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Compra una borsa e puoi vincere uno... stage. Fa discutere l'iniziativa varata dalla Carpisa, il brand dei trolley e delle borse, che mette in palio uno stage in azienda. Online, all'indirizzo http://www.vinciconcarpisa.carpisa.it/, sono illustrati gli step per partecipare. Per veder considerata la propria candidatura, "acquista una borsa donna Carpisa della collezione autunno-inverno 2017/2018, e conserva il tuo codice gioco", si legge nel primo dei 3 punti che rispondono alla domanda 'come partecipare?'. Il secondo punto, prevede che il candidato elabori il "piano di comunicazione richiesto". Un allegato contiene i dettagli relativi al suddetto piano, che dovrà fare riferimento ad una collezione primavera/estate 2018 firmata da Penelope e Monica Cruz. La collezione, in particolare, è "composta da modelli capienti e versatili, dalla costruzione sia morbida che rigida, proposti in una varieta’ di materiali come il simil struzzo, la vernice, il saffiano e il materiale granato anche nella versione sfoderata. I colori predominati della collezione sono: nero, deserto, lapis, rosso e blue il tutto delineato dalle galvaniche degli accessori metallici in oro satinato". Il progetto, si legge ancora, deve rispettare una serie di requisiti: "1 – Definizione dei punti di forza e il messaggio dei prodotti; 2 – Analisi del posizionamento del brand; 3 – Evidenza degli obiettivi del lancio; 4 – Definizione del target di riferimento; 5 – Definizione del budget; 6 – Dettaglio delle tattiche ed elenco delle azioni di comunicazione". Alla fine, il vincitore avrà in premio "uno stage della durata di 1 mese presso l'ufficio marketing & advertising della società promotrice".

L'iniziativa, com'era prevedibile, non è passata inosservata. Su Twitter, in particolare, è finita nel mirino di migliaia di utenti, a giudicare dal decollo dell'hashtag #Carpisa tra le tendenze. "Io la campagna pubblicitaria te la faccio, ma tu mi assumi a tempo indeterminato e voglio un ufficio tutto mio, bianco", si legge in un cinguettio che potrebbe riassumere la reazione di una folta platea di giovani. "Ho vissuto abbastanza per vedere il lavoro diventare un premio", scrive un altro utente. Nel dibattito, interviene anche Alessandro Cattelan: "Stiamo preparando la nuova serie di @EPCCattelan. Scrivici 10 idee per nuove gag e ti invitiamo in studio a fare il pubblico!".

LE SCUSE - L'azienda ha provveduto a fare mea culpa. "L'azienda si scusa per la superficialità con la quale è stato affrontato un tema così delicato come quello del lavoro", si legge in una nota. Nel comunicato, Carpisa fa presente che il messaggio del suo concorso - che terminerà domani come da regolamento - è "in completa antitesi con una realtà imprenditoriale fatta invece di occupazione e opportunità offerte in particolare al mondo giovanile". Negli ultimi tre anni, sostiene, "sono stati assunti 50 giovani entrati in azienda con l’esperienza dello stage". Carpisa, che oggi conta oltre 700 dipendenti e 400 negozi solo in Italia, "garantisce che l’impegno in favore dei giovani sarà ancora più forte, al di là di qualunque interpretazione del messaggio dato". "Già oggi - conclude - i collaboratori con meno di 29 anni rappresentano oltre il 40% del totale dell’azienda".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza