cerca CERCA
Giovedì 24 Giugno 2021
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Compravendita senatori, reato prescritto per Berlusconi e Lavitola

20 aprile 2017 | 17.26
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Valter Lavitola (FOTOGRAMMA) - (FOTOGRAMMA)

La seconda sezione della Corte d'Appello di Napoli ha dichiarato la prescrizione del reato di corruzione nei confronti dell'ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e dell'ex direttore dell'Avanti, Valter Lavitola.

Si conclude così il processo d'appello sulla presunta compravendita di senatori, l'"operazione libertà", che portò alla caduta del governo Prodi nel 2008.

In primo grado Berlusconi e Lavitola erano stati entrambi condannati a 3 anni. Il procuratore generale, nella sua requisitoria, aveva chiesto che fossero confermate le responsabilità di entrambi gli imputati e, contestualmente, la prescrizione dei reati.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza