cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 23:40
Temi caldi

Imprese: con Federmanager Academy l'Europa è cantiere di opportunità

08 luglio 2015 | 18.28
LETTURA: 3 minuti

Un nuovo servizio sul programma di finanziamento europeo 2014-2020

alternate text

Prende il via il nuovo servizio di Federmanager Academy indirizzato a chi intende cogliere le opportunità offerte dal programma di finanziamento europeo 2014-2020, che prevede stanziamenti per quasi 1.000 miliardi di euro. Per le imprese e per i manager che vi sono impegnati significa godere dell’assistenza e dei servizi messi in campo dal sistema Federmanager per partecipare con successo ai bandi comunitari.

Ma non solo. Significa anche ottenere costanti e precise informazioni sulle politiche europee, accrescere realmente la propria capacità competitiva tramite l’accesso alle opportunità di networking offerte dal contesto sovranazionale, conoscere le novità in materia di innovazione, imprenditorialità, impresa e formazione.

Il nuovo servizio è stato presentato oggi durante il convegno 'Progettazione e finanziamenti comunitari: un nuovo servizio di federmanager academy', tenutosi nella sede di Federmanager a Roma. Oltre ai saluti introduttivi del presidente Federmanager, Stefano Cuzzilla, e del direttore generale Federmanager, Mario Cardoni, dopo l’introduzione di Federmanager Academy, hanno preso parte in rappresentanza di Euradia International il direttore, Angel Adell de Bernardo, Luca Barone e Massimo Macaluso.

"Siamo molto soddisfatti - ha dichiarato Stefano Cuzzilla, presidente nazionale Federmanager - di aver inaugurato questo nuovo filone di attività della nostra management school. Stiamo vivendo settimane critiche, dominate dalla terribile incertezza dovuta alla crisi greca e a quella dei mercati. In questo contesto in cui si teme l’incubo Grexit, è bene sottolineare quante possibilità di sviluppo sono legate al rafforzamento delle economie e dei valori europei".

"Promuoviamo dunque con convinzione iniziative come quella presentata oggi - ha sottolineato - perché ci consentono di essere al fianco di quei manager e di quelle imprese che vedono nell’Europa grandi opportunità. Opportunità che spesso presentano un valore economico significativo e che, non possiamo nasconderlo, dobbiamo imparare a saper utilizzare meglio rispetto a quanto fatto finora".

Il progetto di Federmanager Academy si avvale della partnership con Euradia International, società specializzata in progettazione di fondi europei con sede a Madrid e con circa 200 consulenti in tutta Europa. "In questi mesi - ha spiegato Federico Mioni, direttore di Federmanager Academy - con la presidente Helga Fazion e il nostro Consiglio di amministrazione ci siamo soffermati sull’importanza delle tematiche europee come il vero grande cantiere che può risolvere i problemi strutturali dell’Italia. Con questo nuovo servizio desideriamo offrire una risposta concreta alle possibilità di crescita delle imprese italiane e alle esigenze di varie categorie sociali, a partire ovviamente dai manager".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza