cerca CERCA
Venerdì 22 Gennaio 2021
Aggiornato: 00:35

Lavoro: consulenti, analisi sentenza su licenziamento collettivo

28 novembre 2016 | 15.26
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Roma, 28 nov. (Labitalia)

In caso di licenziamento collettivo la comunicazione finale è obbligatoria anche in cessazione di attività, sempre nel termine perentorio di 7 giorni. A sancirlo è la Corte di Cassazione con la sentenza numero 23736 del 22 novembre 2016.

Lo ricorda la Fondazione studi dei consulenti del lavoro che analizza la sentenza, nella quale la Suprema Corte ribadisce la necessità di inserire nella comunicazione finale l’elenco di tutti i lavoratori licenziati e di effettuare l'invio in modo tempestivo per verificare che l’invocata cessazione aziendale non dissimuli una cessione d’azienda o la ripresa dell’attività sotto altra denominazione o ubicazione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza