cerca CERCA
Lunedì 05 Dicembre 2022
Aggiornato: 18:47
Temi caldi

Campania: Consulenti lavoro, etica e regole centrali per sviluppo

27 aprile 2017 | 14.09
LETTURA: 2 minuti

alternate text

L'etica e le regole del mercato del lavoro centrali per sostenere la ripresa economica nel Paese e in Campania. Questo uno dei temi che è stato al centro della prima giornata del nono congresso nazionale dei consulenti del lavoro a Napoli. Nel corso della mattinata è stato anche presentato un report sull'andamento dell'occupazione nella regione realizzato dall'osservatorio statistico de consulenti del lavoro.

Dati positivi che fanno ben sperare secondo Sonia Palmeri, assessore al Lavoro della Regione Campania: "In 18 mesi -ha spiegato- abbiamo avuto 18mila assunzioni. È un percorso soddisfacente che stiamo sostenendo con le politiche attive, con Garanzia Giovani e con nostri specifici programmi".

E in questo percorso secondo Palmeri i consulenti del lavoro "sono fondamentali perché essi sono sempre più baluardo di competenze e legalità".

E per il sindacato, con il segretario generale della Uil Campania, Giovanni Sgambati "è centrale la legalità nel mondo del lavoro, quando ci sono dei comportamenti non lineari vanno subito denunciati senza mezze misure".

E per Francesco Duraccio, vice presidente della Fondazione consulenti per il lavoro "nel lavoro non ci si può basare solo sulle politiche passive ma si deve puntare su quelle attive. Nella vicenda Almaviva ad esempio a Napoli Anpal, Regione e Mise hanno messo in campo l'assegno di ricollocazione che è uno strumento di riqualificazione per il lavoratore".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza