cerca CERCA
Martedì 26 Ottobre 2021
Aggiornato: 03:15
Temi caldi

Calcio: Conte, contratto non è priorità, pensiamo a Europeo

09 ottobre 2015 | 18.52
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Il ct dell'Italia, Antonio Conte (foto Infophoto) - INFOPHOTO

"Il contratto oggi non è una priorità. Lo è invece qualificarsi e fare un buon Europeo". Il ct azzurro Antonio Conte si esprime così sulla possibilità di rinnovare il contratto con la Figc oltre la rassegna continentale in programma in Francia nel 2016. Conte spiega che l'argomento rinnovo "non né una distrazione né un pensiero, perché in questo momento non penso al contratto e non è una priorità".

"Ora -spiega il ct - la priorità assoluta e importantissima è qualificarci per l'Europeo. Poi dopo la priorità sarà giocare l'Europeo in maniera bella. Ma ringrazio comunque il presidente e i dirigenti della federazione perché comunque sono attestati di stima che fanno piacere. Penso che apprezzino la passione, la voglia e il lavoro che ci metto. Poi ci sarà il momento giusto per parlare di tutto".

Alla vigilia della sfida con l'Azerbaigian, che potrebbe dare all'Italia il pass per gli Europei, il ct annuncia anche il forfait di Andrea Pirlo. Il fantasista azzurro è alle prese con una contrattura all'adduttore, rimediata oggi in allenamento. La speranza di Conte è di recuperarlo in tempo per il match contro la Norvegia, in programma martedì all'Olimpico di Roma.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza