cerca CERCA
Lunedì 04 Luglio 2022
Aggiornato: 15:24
Temi caldi

Conte: "Nuova maggioranza da Meloni a Renzi, tocca a Draghi tenerla in piedi"

18 maggio 2022 | 13.42
LETTURA: 1 minuti

Il leader M5S: "Si è formata violando patti e regole"

alternate text

"Oggi registriamo che di fatto si è formata una nuova maggioranza, che spazia da Fratelli d'Italia sino a Italia Viva. Si è formata violando patti e regole". Così il leader M5S Giuseppe Conte dopo il Consiglio nazionale del Movimento 5 Stelle, convocato d'urgenza per fare il punto dopo il voto al Senato che ha eletto Stefania Craxi come presidente della Commissione Esteri. "Il premier Draghi e il governo era stato avvertito ieri, perché ieri si è capito che si stava lavorando, in modo surrettizio, per violare patti regole e accordi. Spetta al presidente del Consiglio la responsabilità di tenere in piedi questa maggioranza", aggiunge.

Leggi anche

"Evidentemente le nostre posizioni, molto chiare - che vogliamo affrontare in un dibattito pubblico per quanto riguarda la politica estera, l'indirizzo per una soluzione politica del conflitto in Ucraina - non piacciono o comunque non piacciono a tutti. Ne prendiamo atto", aggiunge.

"Avevamo avviato un percorso condiviso. Il M5S con grande senso di responsabilità e lealtà verso le istituzioni e i cittadini italiani si era predisposto per il cambio della presidenza della Commissione Esteri e per lavorare con le altre forze di governo a sostegno di questa maggioranza sulla carta... Dobbiamo prendere atto che in modo opaco e surrettizio le cose sono andate diversamente", afferma.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza