cerca CERCA
Mercoledì 15 Settembre 2021
Aggiornato: 16:40
Temi caldi

Conte si scusa: "Ritardi su cig e bonus ma enorme mole lavoro"

26 aprile 2020 | 21.50
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Afp

Sulla Cig "alcuni attendono ancora, ci sono ritardi e di questi ritardi personalmente mi scuso. Ma stiamo parlando di 11 milioni di prestazioni assistenziali - compresa la cassa integrazione- è una situazione senza precedenti se si pensa che in media" una simile mole di domande "viene trattata dall'Inps in 5 anni ed invece è stata in parte evasa in un mese". Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa.

Con il dl Aprile "abbiamo più fondi per autonomi e fasce più fragili. Chi ha avuto già il bonus da 600 avrà la possibilità di rinnovarlo senza richiesta, basterà un click", dice ancora il premier Conte.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza