cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 00:02

Continua caccia a Igor 'il serbo'

10 aprile 2017 | 09.40
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA
Bologna, 10 apr. (Adnkronos)

Anche i droni in azione per riuscire a catturare Igor Vaclavic alias Ezechiele Norbert Faher, il serbo di 41 anni accusato dalle Procure di Bologna e Ferrara degli omicidi di Davide Fabbri e Valerio Verri e che da tre giorni è braccato da più di 1000 uomini delle forze dell'ordine, che non stanno tralasciando nessuno strumento. I velivoli sono utilizzati dai carabinieri per sorvolare dall'alto la zona delle ricerche e filmare le aree più difficili da setacciare, esplorando i punti più complicati da raggiungere.

Le ricerche continuano a concentrarsi in particolare nel perimetro tra le oasi di Marmorta e Campotto, in una zona attraversata tra canali e boscaglia nei comuni di Molinella e Argenta, non più di una quarantina di chilometri quadrati che, da tre giorni, sono battuti palmo a palmo per scovare il fuggitivo ma senza successo. Nelle ultime ore, in due distinte occasioni, i cani molecolari sembravano aver fiutato una pista giusta per trovare il killer, dopo aver annusato gli indumenti abbandonati in un Fiorino dal fuggitivo ma, arrivati in prossimità della riva dei canali della zona si sono fermati. Una circostanza che potrebbe far supporre che il killer - che conosce la zona in modo millimetrico ed è esperto di tecniche di sopravvivenza - si muova attraverso le paludi dell'area per far perdere le proprie tracce.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza