cerca CERCA
Martedì 15 Giugno 2021
Aggiornato: 09:24
Temi caldi

Alimenti: Contratto di filiera Grano Armando per pasta di qualità

12 ottobre 2016 | 09.34
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Si è rinnovato anche quest'anno, presso De Matteis Agroalimentare - uno dei principali produttori italiani di pasta di grano duro - l'appuntamento con IncontrArmando, evento nel corso del quale è stato presentato il Contratto di filiera Armando - edizione 2016/2017. Il progetto Grano Armando nasce nel 2010 grazie alle sinergie di tre aziende - Syngenta, De Matteis e Coseme - e vede il coinvolgimento di operatori di ben nove regioni italiane: Abruzzo, Basilicata, Campania, Lazio, Molise, Puglia, Toscana, Umbria e Marche.

Aderendo al contratto di filiera i coltivatori dei vari territori - per un totale di 10.500 ettari di superficie - sono invitati a tener conto di un disciplinare fatto di regole rigide. Una di queste riguarda la semina che deve avvenire utilizzando solo ed esclusivamente una specifica qualità di grano duro.

Il progetto Grano Armando inoltre opera nel pieno rispetto dell'ambiente, utilizzando materiale di confezionamento biodegradabile ed inchiostro per le stampe di origine vegetale. Il pastificio De Matteis produce con un ciclo integrato di trasformazione grano-pasta completo, grazie al Molino direttamente collegato al pastificio

Nel corso di IncontrArmando Michele Mirabella ha introdotto il contratto di Filiera Armando 2016/2017 invitando il Cavaliere del Lavoro Armando De Matteis che ha ringraziato le autorità presenti e tutti i coltivatori che hanno creduto nel progetto rispettandone il disciplinare.

"La comunità vince se organizzata" ha sottolineato Luigi Toriaco, membro del Field Crop Expert Cerals & Rice presso Syngenta che durante il convegno ha illustrato i progressi fatti in questo ultimo anno dalle aziende che hanno rispettato il Contratto di Filiera Armando.

"Il Contratto di Filiera rispetto al mercato remunera di più" ha evidenziato Francesco Capozio, responsabile acquisti grano De Matteis agroalimentare, garantendo allo stesso tempo obiettivi economici e sociali positivi per il territorio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza