cerca CERCA
Giovedì 22 Luglio 2021
Aggiornato: 12:18
Temi caldi

Copernicus, concentrazioni CO2 continuano ad aumentare

08 gennaio 2021 | 16.36
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotolia) - acinquantadue - Fotolia

L'analisi dei dati satellitari rivela che le concentrazioni di anidride carbonica hanno continuato ad aumentare nel 2020 raggiungendo un massimo senza precedenti di circa 413,1 ppm. Il livello CO2 ha continuato a crescere nel 2020, aumentando di 2,3 ± 0,4 ppm, con un tasso di crescita leggermente inferiore all’anno precedente. Lo rileva Copernicus Climate Change Service (C3S).

Tuttavia, il 2015 e il 2016 hanno registrato un forte evento climatico di El Niño, che ha portato a un tasso di crescita atmosferico maggiore a causa di un assorbimento più debole del normale di CO2 atmosferico da parte della vegetazione terrestre e di grandi emissioni di CO2 causate dagli incendi, in particolare in Indonesia. Gli incendi nell'Artico e in Australia nel 2020, sebbene di entità senza precedenti nelle loro regioni, rappresentano solo una piccola parte delle emissioni globali di incendi.

“Sebbene le concentrazioni di anidride carbonica siano aumentate leggermente meno nel 2020 rispetto al 2019, questo non è motivo di compiacimento - commenta Vincent-Henri Peuch, direttore di Copernicus Atmosphere Monitoring Service - Fino a quando le emissioni globali nette non si ridurranno a zero, la CO2 continuerà ad accumularsi nell'atmosfera e a determinare ulteriori cambiamenti climatici".

Nel contesto della pandemia Covid-19, è stato stimato dal Global Carbon Project una riduzione di circa il 7% delle emissioni di CO2 fossile. “In quale misura questo sia stato un fattore nel minore aumento totale è discutibile, poiché le variazioni del tasso di crescita globale sono dominate dai processi naturali. Dobbiamo continuare gli sforzi per ridurre le emissioni nette di CO2 per ridurre conseguentemente il rischio di cambiamenti climatici”, aggiunge Vincent-Henri Peuch.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza