cerca CERCA
Sabato 15 Maggio 2021
Aggiornato: 17:17
Temi caldi

Covid Italia oggi

Coprifuoco e scuola, Zaia: "Spero in revisione del decreto"

22 aprile 2021 | 13.55
LETTURA: 1 minuti

"Non sarebbe una marcia indietro. Nei prossimi giorni credo che sarebbe ragionevole un 'tagliando' del dl"

alternate text
Fotogramma

"Spero vi sia una revisione del decreto" anti Covid in Italia, soprattutto per quanto riguarda il coprifuoco alle 22 e la scuola in presenza. E' questo l'auspicio del presidente della Regione Veneto Luca Zaia che oggi nel corso del punto stampa ha tenuto a sottolineare che "non sarebbe una marcia indietro. Non dico oggi, ma nei prossimi giorni credo che sarebbe ragionevole un 'tagliando' del decreto", ha detto ancora Zaia spiegando che tra i punti fondamentali vi è quello appunto del "coprifuoco alle 22 e il 70% di studenti in presenza".

"Ci eravamo accordati come Regioni ad una presenza in classe alle superiori al 60% e ci siamo ritrovati con il 70%: non ci siamo -ha avvertito Zaia - certo, le scuole vanno aperte ma noi chiediamo che si torni al 60% di presenze altrimenti sballa tutto perché non ci sono gli autobus sufficienti". Il governatore del Veneto si è detto però ottimista: "Immagino ci siano margini di aggiustamenti e di dialogo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza