cerca CERCA
Venerdì 09 Dicembre 2022
Aggiornato: 07:49
Temi caldi

Corea del Nord lancia missile balistico, allerta in Giappone

04 ottobre 2022 | 08.21
LETTURA: 3 minuti

Il razzo ha sorvolato il Paese prima di finire in mare. Ue: aggressione ingiustificata. Biden:"Risponderemo a minaccia"

alternate text
(Afp)

Nuova, pericolosa provocazione da parte di Pyongyang. La Corea del Nord ha lanciato un missile balistico che ha sorvolato il Giappone, un'escalation per la quale il capo del governo di Tokyo, Fumio Kishida, ha parlato di "comportamento violento". Nelle prossime ore il primo ministro giapponese avrà un colloquio telefonico con il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden.

Leggi anche

A dare notizia del test sono stati i vertici militari sudcoreani: lo Stato maggiore ha riferito che i nordcoreani hanno lanciato un missile balistico a medio raggio, che ha sorvolato la parte orientale dell'arcipelago giapponese, raggiungendo una distanza di 4.500 chilometri e un'altitudine di 970, prima di finire nell'Oceano Pacifico. Dopo il lancio, Tokyo ha emesso un avviso chiedendo ad alcuni residenti di due regioni settentrionali del Paese di evacuare nei rifugi.

BIDEN

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha condannato con fermezza il lancio del missile balistico da parte della Corea del Nord che ha sorvolato il Giappone. Lo rende noto la Casa Bianca spiegando che, nel corso di un colloquio telefonico con il primo ministro giapponese Fumio Kishida, Biden ha ribadito ''l'impegno inviolabile'' degli Stati Uniti per la sicurezza del Giappone.

Biden e Kishida hanno condannato in modo congiunto il lancio del missile balistico da parte della Corea del Nord, riconoscendo che questo rappresenta ''un pericolo per la popolazione giapponese, un elemento destabilizzante per la regione e un'evidente violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite'', si legge in una nota della Casa Bianca. I due leader hanno quindi espresso l'intenzione di lavorare ''bilateralente, sul piano trilaterale con la Corea del Sud e insieme alla comunità internazionale'' per coordinare ''una risposta immediata e a lungo termine'' alle azioni della Corea del Nord.

UE

"Condanniamo fermamente il tentativo deliberato della Corea del Nord di mettere a rischio la sicurezza nella regione lanciando un missile balistico sul Giappone. Un'aggressione ingiustificata e una palese violazione del diritto internazionale. L'Ue è solidale con Giappone e Corea del Sud", scrive su twitter il presidente del Consiglio europeo Charles Michel.

ITALIA

"L’Italia esprime la più ferma e decisa condanna per la recente escalation di lanci missilistici da parte della Corea del Nord, culminata nel lancio di un missile balistico il 4 ottobre che ha sorvolato il territorio del Giappone. Esprimiamo piena solidarietà al Giappone e alla Repubblica di Corea". E' quanto si legge in una nota diffusa dalla Farnesina. "L’Italia ribadisce l’urgente e forte appello alla Corea del Nord a porre termine al programma di sviluppo di armi di distruzione di massa e di missili balistici in modo completo, verificabile ed irreversibile, assicurando il pieno rispetto delle pertinenti risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. L’Italia - conclude il testo - rimane inoltre convintamente impegnata a collaborare con tutti i partner e alleati al fine di conseguire l’obiettivo della pace e della stabilità nella penisola coreana e di preservare l’ordine internazionale fondato sulle regole".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza