cerca CERCA
Martedì 07 Febbraio 2023
Aggiornato: 23:52
Temi caldi

Ritiuti: Corepla School Contest, al via in Sardegna la terza edizione

23 novembre 2017 | 14.25
LETTURA: 3 minuti

Un progetto didattico per diffondere le buone pratiche di raccolta differenziata tra gli studenti delle scuole medie e superiori della Sardegna. La terza edizione di Corepla School Contest - Plastica in evoluzione è stata presentata oggi a Cagliari, nella sede dell’assessorato regionale della Difesa dell’Ambiente.

Dopo il successo delle precedenti edizioni in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Molise e Puglia, quest’anno il Contest è promosso in Sardegna da Corepla, il Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, con il patrocinio del ministero dell’Ambiente, della Regione Autonoma della Sardegna e dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Corepla School Contest è uno spazio di apprendimento interattivo, disponibile online sul sito www.coreplaschoolcontest.com, sui temi della tutela dell’ambiente, della raccolta differenziata e del riciclo-recupero degli imballaggi in plastica. La partecipazione richiede lo svolgimento di quattro missioni di classe, ciascuna delle quali darà diritto a un punteggio attribuito in base alle competenze, alla fantasia e alla creatività dimostrate dagli studenti. Ad aprile, al termine delle missioni, la classe della scuola secondaria di I grado e la classe della scuola secondaria di II grado con il punteggio più alto vinceranno: un buono Amazon per la scuola del valore di 500 euro; un tablet per il docente di riferimento; un mini tablet per ogni alunno della classe vincitrice.

Per partecipare al Corepla School Contest, i docenti devono iscrivere le proprie classi sul sito www.coreplaschoolcontest.com entro e non oltre il 15 dicembre 2017. "Quest’anno abbiamo proposto la competizione agli studenti della Sardegna, una Regione che ha deciso di scommettere sulla raccolta differenziata degli imballaggi in plastica, sulla sua qualità e quantità - sottolinea Massimo di Molfetta, Responsabile Relazioni con il territorio di Corepla - La gara vera e propria deve ancora iniziare, ma i vincitori del Corepla School Contest ci sono già: i cittadini, i Comuni, gli operatori. Ciascuno, nel proprio ruolo, ha contribuito a posizionare la Sardegna tra le Regioni più virtuose nella raccolta differenziata, superando anche molte Regioni del Nord Italia. Il 2017 è previsto in chiusura con un ulteriore aumento del 20% della raccolta differenziata, raggiungendo gli oltre 24 kg di imballaggi in plastica raccolti per abitante".

"L’Isola segna ottimi risultati nella raccolta, nel 2015 la media regionale era pari al 56,4% e nel 2016 siamo passati al 59,5% - afferma Donatella Spano, assessore regionale della Difesa dell’Ambiente - Crediamo moltissimo all’educazione all’economia circolare e promuovere tra i nostri studenti la tutela dell’ambiente, anche con una migliore conoscenza della raccolta differenziata e del riciclo-recupero degli imballaggi in plastica, è un’azione di rilievo per la cittadinanza".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza