cerca CERCA
Giovedì 05 Agosto 2021
Aggiornato: 13:44
Temi caldi

Coronavirus, Ambeta Toromani: "Grazie Italia, ora l'Albania è riconoscente"

30 marzo 2020 | 21.12
LETTURA: 2 minuti

"La danza è sudore e contatto fisico, tutto quello che il virus ci nega"

alternate text

“I nostri medici e i nostri infermieri in Italia? Un semplice gesto di ringraziamento e di riconoscenza per tutto quello che il vostro Paese ha sempre fatto nei confronti dell’Albania. L’Italia ci ha accolto e ci ha dato delle opportunità di cui noi tutti avevamo bisogno”. E’ quanto ha dichiarato all’Adnkronos Ambeta Toromani, classe 1979, origini albanesi, danzatrice scoperta e lanciata da Maria De Filippi e oggi free lance.

“Vivo in Italia da quasi 20 anni - ha aggiunto- mi divido tra Roma e Napoli con il mio compagno Alessandro Macario, danzatore cresciuto al San Carlo di Napoli. E’ un momento difficile, per tutti, ma soprattutto per il mondo della danza. Perché, non nascondiamolo, è una guerra che stiamo combattendo senza armi contro un nemico sconosciuto. Ci riprenderemo con molto, molto ritardo. La danza è fatta di sudore e contatto fisico, non di estreme distanze. Tutto quello che oggi ci nega il virus”, ha proseguito Ambeta Toromani.

“Ma voglio essere ottimista e pensare positivo. Tersicore dovrà trovarci tutti in meravigliosa salute. Per ciò che mi riguarda - ha concluso - Io e Alessandro continuiamo ad allenarci tutti i giorni. Viviamo, in questo momento a Napoli, in una casa antica, con muri molto alti, il soppalco è stato trasformato in uno studio dove facciamo la sbarra e i nostri esercizi. Aspettando di riprendere a calcare, finalmente, le scene”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza