cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 17:34
Temi caldi

Coronavirus: ci si informa su Facebook e Youtube, si commenta su Twitter

25 febbraio 2020 | 16.12
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Facebook e YouTube fonti di informazione, Twitter la 'piazza' dei commenti. In queste ore viene giustamente sottolineata l’importanza della comunicazione come leva di gestione della emergenza attraverso una corretta informazione dell’opinione pubblica. Lo ha segnalato ad esempio il Corecom Lombardia sottolineando il rischio ‘infodemia’ da disinformazione.

I mezzi digitali con il loro costante aggiornamento svolgono un ruolo cruciale e Primaonline con l’aiuto delle analisi di Sensemakers ha ritenuto opportuno verificare quali siano stati i canali Social più utilizzati nella visualizzazione dei video dall’inizio della crisi lo scorso venerdì 21 febbraio.

E’ interessante notare come nella classifica dei video più visualizzati su Facebook, insieme a quelli dei siti di informazione, compaiano quelli postati dagli account ufficiali di personaggi politici che raggiungono direttamente audience molto elevate mentre su Youtube i più visualizzati sono i video pubblicati dagli editori.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza