cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 11:13
Temi caldi

Coronavirus, Cnn: "Italia spinta verso drastica recessione"

11 marzo 2020 | 14.22
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Fotogramma

L'Italia, ottava economia del mondo, è spinta verso una drastica recessione dalle restrizioni imposte in tutto il Paese, tentativo disperato di contenere l'epidemia di coronavirus, scrive Cnn evidenziando che il numero dei casi i contagio è più del doppio di quello registrato in Cina se tarato sulla popolazione. "Nel loro complesso, le misure senza precedenti adottate in questi giorni trascineranno probabilmente un'economia già in contrazione negli ultimi tre mesi del 2019 a un calo più netto. Se le misure restrittive dovessero terminare a fine aprile, il pil si contrarrà del due per cento nel 2020, prevede Jack Allen-Reynolds, di Capital Economics. Ma se i divieti dovessero proseguire fino a fine giugno, il calo del pil "sarebbe molto più importante", e tutto questo senza tenere conto del settore bancario e delle ricadute della situazione in altri paesi della zona euro, ma solo di turismo e ristorazione. Goldman Sachs conferma la previsione di una recessione per l'Italia, con un calo del pil dell'1,5 per cento nei primi tre trimestri dell'anno e una ripresa nel secondo semestre. 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza