cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 19:12
Temi caldi

Coronavirus, Arma e Guerini condannano lettera comandante Alfa

21 marzo 2020 | 21.54
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Ha destato polemiche la lunga lettera che il comandante Alfa, ex fondatore dei Gis dei carabinieri, lontano dall'Arma perché in pensione da anni, ha postato sui social. Una lettera durissima che a qualcuno ha fatto addirittura gridare al golpe. In serata, l'Arma dei Carabinieri ha fatto trapelare che sta valutando la possibilità di adottare "provvedimenti nei confronti del militare che è in quiescenza da tempo". Lo stesso ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, ha definito le parole del comandante Alfa ''gravissime e inaudite. Le condanno con tutta la forza, pur se pronunciate da chi è in congedo da anni. Le forze armate -continua Guerini- sono presidio a servizio del paese e delle sue istituzioni democratiche. Come anche in questa emergenza stanno dimostrando".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza