cerca CERCA
Giovedì 25 Febbraio 2021
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Coronavirus, Conte: "Da Italia 140 mln euro per vaccino e cure"

04 maggio 2020 | 16.41
LETTURA: 2 minuti

Il premier nel suo intervento al 'Coronavirus Global Response': "Minaccia senza precedenti, cooperazione unica strada". Coronavirus e vaccino, come si sta muovendo l'Europa

alternate text
(Foto Fotogramma)
Roma, 4 mag. (Adnkronos)

"Di fronte a una minaccia globale senza precedenti, la comunità internazionale ha solo un'opzione efficace per sconfiggere il virus: la cooperazione". Così il premier Giuseppe Conte, intervenendo al 'Coronavirus Global Response' insieme a tutti gli altri leader. E "oggi sono onorato di annunciare i seguenti impegni, a nome del popolo italiano. Contribuiremo con 10 milioni di euro a CEPI, per accelerare la ricerca per trovare un vaccino. Contribuiremo con 10 milioni di euro destinati all'Organizzazione mondiale della sanità, per continuare a sostenere i paesi più vulnerabili nella preparazione e nella risposta a Covid-19. Stanzieremo mezzo milione di euro per il meccanismo di risposta Covid-19 del Fondo globale. Infine, poiché la distribuzione di vaccini in modo sicuro, efficace ed equo deve essere la nostra priorità comune, ci impegniamo a contribuire a Gavi per i prossimi 5 anni, per l'immunizzazione globale da COVID-19 e altre malattie". E' l'annuncio del premier Giuseppe Conte, nel suo intervento al 'Coronavirus Global Response'.

"Cari colleghi, cari amici, in quanto stakeholder internazionale responsabile, l'Italia è pronta a dare il suo sostegno in questo difficile viaggio. Insieme ce la faremo", ha sottolineato Conte.

"Fin dall'inizio, l'Italia è un membro impegnato dell'Alleanza internazionale contro il Coronavirus - ha ricordato il presidente del Consiglio - La scorsa settimana, abbiamo lanciato 'COVID-19 Accelerator' e sostenuto un invito all'azione per aumentare gli sforzi per garantire un accesso equo e universale alla vaccinazione, al trattamento e alla diagnostica".

"L'Italia vuole avere un ruolo speciale in questo sforzo non solo come paese che - purtroppo - ha accumulato molta esperienza nella lotta contro il virus ed è ora pronto a condividerlo". All'Italia, ricorda Conte, spetta anche la "prossima presidenza del G20 nel 2021. Durante il nostro mandato, siamo disposti a promuovere un multilateralismo efficace come miglior acceleratore politico per vincere questa battaglia, rafforzando i sistemi sanitari, fornendo un sostegno concreto ai nostri cittadini e promuovendo una ripresa sostenibile, equa e duratura".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza