cerca CERCA
Mercoledì 03 Marzo 2021
Aggiornato: 02:34
Temi caldi

Coronavirus, Crimi: "Subito proposta per liquidità a cittadini"

27 marzo 2020 | 09.04
LETTURA: 2 minuti

Il viceministro dell'Interno e capo politico dei 5 Stelle: "Reddito cittadinanza sta salvando milioni di persone, va esteso"

alternate text
(Foto Fotogramma)
Roma, 27 mar. (Adnkronos)

"Da oggi riunisco i ministri M5S e ci mettiamo in una sorta di gabinetto continuo e costante finché non usciamo con una proposta concreta" che da "lunedì, martedì" consenta ai cittadini di andare "al bancomat e trovare dei soldi", dice a Radio Cusano Campus il capo politico 5 Stelle Vito Crimi. "Non possiamo più aspettare, serve liquidità", rimarca il viceministro dell'Interno.

"Il reddito di cittadinanza sta salvando 3-4 milioni di persone in questo momento, se non lo avessimo avuto avremmo avuto 3-4 milioni di persone ancora più in difficoltà. Dobbiamo estendere questo a tutte quelle persone che in questo momento non hanno un reddito", fa notare Crimi che, sulle polemiche per i Dpcm, dice: "Credo che siano questioni su cui l'opposizione ha voluto marciare. Eravamo nel momento di apice di un'emergenza in cui serviva una capacità decisionale immediata, che doveva tenere conto di decisioni che vanno assunte nell'immediato. In queste due settimane il Parlamento si è riunito, si è fermata l'attività legislativa ordinaria perché c'erano cose molto più importanti da fare". In ogni caso, "davanti all'emergenza, al senso di Stato, lavoriamo tutti uniti. Non vedo nessun tipo di interesse diverso non solo nel M5S, ma in tutti i partiti. Questo non è il momento di fare guerre interne, scalate, fazioni. Questo dà il senso di quanto le persone delle istituzioni sentano la responsabilità del proprio ruolo".

Se mi dispiace la presenza di Mario Draghi nel dibattito di questi giorni? "Penso dispiaccia più a lui, è una persona di una tale caratura che sentirsi tirato dalla giacchetta da Renzi o Salvini forse non gli fa tanto piacere. Ben venga quando persone con esperienza possono dare un contributo di idee. Oggi serve una cabina di idee, non di regia, per il futuro di questo Paese", dice ancora Crimi sottolineando: "Ha detto delle cose che condivido, che diciamo da tempo. Dobbiamo attivarci subito. Debito sì, facciamolo. Ma facciamolo subito, qualunque cosa si deve fare ora e subito".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza