cerca CERCA
Lunedì 27 Giugno 2022
Aggiornato: 22:39
Temi caldi

Coronavirus, in Spagna lockdown fino al 9 maggio

22 aprile 2020 | 23.31
LETTURA: 1 minuti

Primo ministro Sanchez ha preannunciato un'uscita dall'emergenza che sarà "lenta e graduale"

alternate text
(Foto Afp)

Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha ottenuto una terza proroga dello stato di emergenza per il coronavirus, che durerà fino al 9 maggio. Il voto favorevole è giunto al termine di un dibattito teso in parlamento, con l'opposizione del Partito Popolare molto critica del suo operato anche se ha poi sostenuto l'estensione dell'emergenza.

Sanchez ha preannunciato un'uscita dall'emergenza che sarà "lenta e graduale", avvertendo che non vi potranno essere decisioni "definitive", ma piuttosto "progressi e marce indietro". Le misure, ha spiegato, verranno valutate nel mese di maggio per riflettere i progressi nella lotta all'epidemia.

Per la prima volta dall'inizio del confinamento, il provvedimento approvato dal parlamento autorizza i bambini ad uscire di casa a partire da domenica. Il governo aveva inizialmente deciso di permettere solo uscite per accompagnare i genitori a fare la spesa, ma di fronte alle proteste sono state permesse delle passeggiate, le prime dopo sei settimane. Sono stati inoltre concessi al ministro della Salute Salvador Illa maggiori poteri per rispondere con flessibilità ai diversi sviluppi dell'epidemia nelle varie regioni. Il contagio è molto diffuso nell'area di Madrid e in Catalogna, ma lo è molto meno nelle aree rurali poco popolate.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza