cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 21:58
Temi caldi

Coronavirus, ispirato da Trump assaggia farmaco sua invenzione e muore

09 maggio 2020 | 20.20
LETTURA: 1 minuti

La vicenda nello stato indiano del Tamil Nadu

alternate text
(Afp)

Ispirato dalle parole di Donald Trump, un farmacista indiano ha realizzato un farmaco di sua invenzione contro il Covid-19, ma è morto dopo averlo assaggiato. A raccontare la vicenda, avvenuta nello stato del Tamil Nadu, è il quotidiano indiano The Hindu.

K.Sivanesan, un farmacista di 47 anni, lavorava da anni in una fabbrica di prodotti di erboristeria ayuverdici. Un portavoce della società, N.S. Vasan, ha raccontato che il farmacista gli aveva detto di aver sentito mentre era in confinamento "di una medicina di cui ha parlato Trump". Giovedì Sivanesan ha comprato un composto chimico in polvere e lo ha usato per preparare un farmaco di sua invenzione.

Ieri ha preparato una mistura, che ha bevuto e fatto assaggiare anche al manager della società, il 67enne Rajkumar. Quest'ultimo ha perso i sensi, mentre Sivanesan è morto. Non è chiaro cosa abbia usato il farmacista per preparare il farmaco che avrebbe dovuto curare il covid, né se il discorso di Trump che lo ha ispirato sia quello sulla possibilità di iniettarsi del disinfettante. Subito dopo le autorità sanitarie americane avevano avvertito che l'ingestione di disinfettanti può causare la morte.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza