cerca CERCA
Lunedì 04 Luglio 2022
Aggiornato: 02:01
Temi caldi

Coronavirus: Mater Olbia Hospital da lunedì torna a servizio territorio

24 aprile 2020 | 18.07
LETTURA: 2 minuti

alternate text

"Il Mater Olbia Hospital cessa di operare come Covid Hospital e torna a dedicarsi ai bisogni di cura e assistenza del territorio sardo. Grazie al costante e progressivo miglioramento della situazione epidemiologica regionale e nazionale, che ha determinato un allentamento della pressione sui presidi ospedalieri pubblici - informa una nota - d'intesa con la Regione Sardegna, Mater Olbia avvia la fase 2 e da lunedì 27 aprile riattiva tutti i servizi ambulatoriali, diagnostici, operatori, specialistici e di degenza per i cittadini. La struttura tornerà a disposizione per il trattamento dei pazienti affetti da Covid-19 - si precisa - qualora l'andamento della diffusione del virus sull'isola dovesse riacutizzarsi".

"I dati sull'andamento dell'epidemia in Sardegna offrono dei segnali confortanti e, in questa fase, è quindi più utile che una struttura come il Mater Olbia possa tornare a rispondere alle esigenze di assistenza e di cura dei cittadini, pur rimanendo pronta a supportare il sistema sanitario se le condizioni dei contagi mutassero", spiega Giovanni Raimondi, Amministratore delegato del Mater Olbia Hospital, che aggiunge: "Siamo felici di poter tornare a dedicarci ai bisogni di salute del territorio che, in questa fase di emergenza, non si è potuto affrontare. Da lunedì i cittadini sardi avranno nuovamente la possibilità di riprendere il proprio percorso di prevenzione e cura presso la nostra struttura". L'Ad ringrazia "tutto il personale dell'ospedale, che ha gestito la fase di operatività come Covid Hospital con professionalità e impegno, per offrire la migliore assistenza possibile ai pazienti che abbiamo ospitato".

"In queste ore - conclude la nota - si sta procedendo al trasferimento presso il presidio ospedaliero San Francesco di Nuoro delle persone al momento ricoverate. Nel weekend saranno effettuati sia i necessari interventi di sanificazione e ripristino degli ambienti sia i controlli su tutto il personale dell'ospedale tramite tamponi orofaringei per il Covid-19, al fine di essere pienamente operativi per la giornata di lunedì 27 aprile".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza