cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 00:02

Coronavirus, Netanyahu: "Israele è in stato di emergenza"

05 luglio 2020 | 16.30
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Afp)
Tel Aviv, 5 lug. (Adnkronos)

Israele si trova attualmente in uno "stato di emergenza". Lo ha dichiarato il primo ministro Benjamin Netanyahu, commentando il numero allarmante di nuovi casi di coronavirus nel Paese.

"Siamo in uno stato di emergenza, non possiamo ritardare la legislazione" sull'adozione di misure contro il virus, ha dichiarato Netanyahu, citato dai media locali, all'inizio del Consiglio dei ministri. Il primo ministro ha annunciato nuove disposizioni per frenare i contagi, aggiungendo che il Paese sta affrontando un "rinnovato attacco del coronavirus".

Nello Stato ebraico nelle ultime 24 ore si sono registrati altri 803 casi di Covid-19, ma nessun decesso. Secondo i dati forniti dalle autorità sanitarie, i morti restano in tutto 330, mentre le persone contagiate dall'inizio della pandemia sono 29.835. Al momento vi sono 11.189 casi attivi di cui 86 in condizioni gravi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza