cerca CERCA
Sabato 23 Gennaio 2021
Aggiornato: 22:38

Coronavirus, Oms: "Bene calo in Europa, preoccupa l'Africa"

10 aprile 2020 | 17.58
LETTURA: 2 minuti

A lanciare l'allarme è Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità

alternate text
(Afp)
Roma, 10 apr (Adnkronos Salute)

"A livello globale, quasi 1,5 milioni di casi confermati di Covid19 sono stati ora segnalati all'Oms, e oltre 92.000 decessi. La scorsa settimana abbiamo assistito a un gradito rallentamento in alcuni dei Paesi più colpiti in Europa, come Spagna, Italia, Germania e Francia. Allo stesso tempo, abbiamo visto un'accelerazione allarmante in altri Paesi". Lo afferma Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) in conferenza stampa a Ginevra sull'emergenza Covid-19."Voglio prendere un momento - ha proseguito - per evidenziare la situazione in Africa, dove stiamo assistendo alla diffusione del coronavirus nelle aree rurali. Ci sono focolai sparsi in più di 16 Paesi" africani.

I TEMPI - "So che alcuni Paesi stanno già pianificando la fase di transizione dalle misure che prevedono lo stare a casa. L'Oms vuole vedere le restrizioni revocate tanto quanto chiunque. Allo stesso tempo, una eliminazione di queste misure restrittive troppo rapida potrebbe portare a una rinascita mortale" del virus. "La discesa - fa notare - può essere pericolosa quanto la salita se non gestita correttamente".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza