cerca CERCA
Mercoledì 07 Dicembre 2022
Aggiornato: 13:16
Temi caldi

Coronavirus, Oms: "Da 1% a 14% popolazione ha anticorpi"

11 maggio 2020 | 19.09
LETTURA: 1 minuti

"Maggioranza ancora suscettibile, strada ancora lunga"

alternate text
Foto AFP

"Ci sono circa 90 studi sieroepidemiologici in corso, alcuni stanno per essere pubblicati e sappiamo che fra l'1 e il 10% delle popolazioni studiate è apparsa avere anticorpi contro Sars-Cov-2. Alcuni studi arrivano al 14%, ma dipende dagli strumenti usati, dai sistemi di analisi, non abbiamo esaminato ancora tutti i lavori però sta emergendo un modello coerente secondo cui la maggioranza delle popolazioni è ancora suscettibile al virus. La strada, dunque, è ancora lunga". Così Maria Van Kerkhove, responsabile tecnico per il coronavirus dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), in conferenza stampa a Ginevra.

"E' importante saperlo - ha proseguito - per poter gestire altre potenziali ondate. E' altrettanto importante sapere che abbiamo gli strumenti per prevenirle: trovare tutti i casi, isolarli, curarli, individuare tutti i contatti, quarantenarli, assicurarsi che la popolazione sappia come proteggersi e proteggere gli altri. Questi strumenti sono efficaci". "Dobbiamo arrivare al punto in cui se abbiamo un cluster - ha aggiunto Mike Ryan, capo del Programma di emergenze sanitarie dell'Oms - si riesce a gestire senza tornare a una trasmissione sostenuta del virus. Questo è accaduto in Paesi come la Cina, la Corea e la Germania, dove ci sono sistemi in grado di fare questo. L'obiettivo è arrivare ad avere la sicurezza di poter contare su un modello simile".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza