cerca CERCA
Giovedì 04 Marzo 2021
Aggiornato: 08:27
Temi caldi

Coronavirus, Ordine psicologi: "63% italiani con insonnia, ansia e depressione"

28 aprile 2020 | 11.35
LETTURA: 2 minuti

"Il vero conto salato delle crisi in corso sarà un'ondata di disturbi psichici che appesantirà Ssn"

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 28 apr. (Adnkronos Salute)

L'emergenza coronavirus e oltre un mese di 'lockdown' hanno messo a dura prova la stabilità psicologica degli italiani. "Il 63% delle persone ha disturbi come l'insonnia, mal di testa, mal di stomaco, ansia, panico e depressione". Sono i dati dell'indagine del Consiglio nazionale dell'Ordine degli psicologi, il 63% dei connazionali si definisce "molto o abbastanza stressato", mentre il 43% degli intervistati denuncia "un livello massimo di stress". "Questo perché manca l'idea del futuro e noi, che eravamo abituati a proiettarci nel futuro, ci vediamo improvvisamente bloccati", afferma Alessandra Lancellotti, psicoterapeuta e life coach.

"Stress da preoccupazione, lavoro, incertezza porteranno un'ondata di disturbi psichici nel Belpaese, andando ad appesantire un sistema sanitario già in difficoltà su questo fronte, in un paese dove il disturbo psichico ancora non viene riconosciuto socialmente - avvertono gli psicologi - Una grande onda di stress post-traumatico, che interesserà molti italiani, e che potrà rappresentare il vero conto salato della crisi in corso".

"La società da liquida è divenuta pietrificata: non si guarda avanti. Le persone non sanno cosa fare di se stesse, sono lontani dai cari, siamo delle isole in mezzo al mare, ma un mare gelido, senza il sole dell'avvenire perché siamo orfani di futuro - commenta Lancellotti - Se possibile, è bene farsi aiutare da uno psicoterapeuta o da un life coach per trovare altre strade, altri percorsi, altre modalità del fare e compagni di viaggio in questa nuova epoca così oscura. In questo momento è importante leggere molti libri per attivare fantasia e creatività, far sgorgare nuove idee, nuovi paradigmi di socialità in modello di filantropia rinnovata. Le strategie della filantropia - conclude - saranno alla base di nuove forme di aiuto e di comprensione che a loro volta ci aiuteranno a tornare nel mondo reale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza