cerca CERCA
Domenica 17 Ottobre 2021
Aggiornato: 17:28
Temi caldi

Coronavirus, sindaco di Brescia: "Mi chiedo se esista Ssn"

29 marzo 2020 | 22.43
LETTURA: 2 minuti

"Abbandonate le province lombarde"

alternate text
(Fotogramma)

"Qualche giorno fa è uscita una lettera dei primari di rianimazione della Regione Lombardia, che accusavano la mancanza di solidarietà delle vicine Regioni, e credo si riferissero al Veneto, perché non avevano messo a disposizione personale medico e infermieristico fondamentale nel momento in cui qui avevamo il picco e non riuscivamo più a gestire le terapie intensive e il personale che veniva ricoverato. Mi sono chiesto, leggendo questa lettera, se esiste il Servizio sanitario nazionale, visto che ogni Regione cerca di chiudersi al proprio interno". Lo ha detto il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, ospite di 'Che tempo che fa'.

"La regione più colpita e la parte di Lombardia più colpita, ossia le province di Bergamo, Brescia, Cremona e Lodi, è stata sostanzialmente abbandonata", ha aggiunto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza